La GF del Durello 2018, che l’anno scorso era stata battagliata sui minuti, ha regalato grandi emozioni anche in questa edizione. La granfondo, con partenza e arrivo a San Giovanni Ilarione, è sicuramente una delle più dure a livello fisico del Circuito Lessinia con una parte centrale ricca di strappi.

Il percorso della GF del Durello 2018

In settimana qualche atleta della squadra era riuscito a provarla e aveva avvisato gli altri componenti del Bike Direction Racing Team sul risparmiare le energie, sarebbero state utili sia a metà sia alla fine.

Percorso GF del Durello 2018

Il percorso della GF del Durello 2018, praticamente identico a quello 2017, prevedeva 45 km per 1.500 metri di dislivello. I primi 1.000 metri di ascesa concentrati nei 20 km iniziali.
Ecco l’altimetria:

altimetria GF del Durello 2018

Come si può notare il grosso della salita era nei primi km, dopo si rimaneva sempre in quota per scendere verso San Giovanni Ilarione a una manciata di km dal traguardo.
Ciò che non traspare dall’altimetria sono gli strappi: come detto in precedenza erano veramente molti in tutta la parte centrale della GF del Durello 2018.

Difficoltà tecnica molto bassa, non c’erano ne salite ne discesa complicate. L’unico tratto in cui prestare davvero attenzione era la discesa che portava al traguardo: qui, arrivando un po’ cucinati, il fondo era particolarmente secco e scivoloso.

Ecco le pagelle della GF del Durello 2018

Come sempre gli sfottò tra gli atleti del Bike Direction Racing Team iniziano la settimana antecedente. Chi nasconde le uscite, chi è particolarmente attivo su Strava, chi riesce a cadere 4 volte in due uscite, chi non sale mai in sella… Chi più ne ha più ne metta!
Ecco la classifica finale e a seguire le pagelle!

GF Durello 2018

Mattia Boscolo: il nostro giovanissimo imperatore della Repubblica Marinara di Chioggia vola. Con un tempo di sole 2 ore a 15 minuti è 84esimo assoluto sui 1.600 partenti e uomo da battere del team. Ottima prestazione la sua, ma quanto durerà con quella strana postura? 😉
Da sottolineare la partenza in fondo alla griglia, quindi ancora più bravo a sorpassare il traffico iniziale.
Ovviamente, molto più rilevante della gara, risulta la torta portata al Terzo Tempo dalla fidanzata Giorgia: SPETTACOLARE!

Fabrizio Von Bisso Furlani: a differenza della TreValli riesce a dormire la notte prima e i risultati si vedono, conclude appena dietro a Mattia. Se non fosse stato per uno sbaglio di percorso il cronometro forse sarebbe stato dalla sua parte!
Partenza abbombazza col fido chioggiotto e una media di 370 watt messe a terra nei primi dieci minuti. Poi gara al massimo e ottimo risultato!
Scarpe da paura al Terzo Tempo, cose mai viste!

Roberto Ferro: il nostro ironRobi parte dietro e resta imbottigliato alla partenza. Purtroppo perde il treno giusto e fatica a trovare spazio. Solo verso metà gara inizia la rimonta e porta a casa comunque un buon 2:23:45.
Da capire il reale potenziale del nostro “magnagatti”: 8 minuti da Mattia son davvero taaaanti 😉

Andrea Rossi: il bresciano fa gara a sé con presenza di crampi nel finale. Il risultato? La cottura e una lieve caduta nel finale, nonostante il comodissimo telescopico.
Al Terzo Tempo il suo rivale di sempre Filippo Moro gli consiglia delle rotelline di supporto per l’equilibrio, le monterà alla PassoBuole?
Comunque la chiude in 2:27:44, facendo sentire il fiato sul collo ad ironRobi. Fantastica, come sempre, la formaggella. Grande Andrea!

Filippo Squaletto Moro: chiude la trance dei più veloci del team con 2:32:52 una gara poco adatta alle sue caratteristiche. Ne troverà mai una? 😀
Si scherza ovviamente, chiudere la GF del Durello 2018 in due ore e mezza è cosa non da poco. Da ricordare poi che l’anno scorso aveva sorpassato Andrea Rossi nell’ultimo km e la sfida era/è sempre aperta. Con sportività però il rivale, a fine gara, ha fatto i complimenti allo Squaletto estense:

Ma parlando di cose serie: la torta di riso soffiato. Von Bisso ne assaggia direttamente metà e viene evaporata in un lampo. Buona la prima, ne serviranno almeno due alla PassoBuole!

GF del Durello 2018 Bike Direction Racing Team

— 5 atleti in 3 minuti —

Federico Jo Visentin: “ti conosco mascherina (invernale), io ti conosco” direbbero i Litfiba. Parte in sordina facendo finta di non averne. Durante la gara la magia: boccettine e boccettoni, gellini e gelletti… fanno spazio ad una rimonta incredibile con l’ultima discesa in cui anche i sassi si spostano al suo passaggio.
Un 2:48:24 fantastico considerando l’esplosione di un freno a pochi minuti dalla partenza. Ha fatto tutta la GF del Durello 2018 montando un freno sostitutivo al contrario…
Primo del secondo gruppetto Bike Direction Racing Team e sfida lanciata per la PassoBuole, ci sarà da divertirsi!

Ivano Faggiana: il nostro orsetto vicentino prosegue col rituale scaramantico pre-partenza: panino e bibita energetica per la giusta propulsione. Purtroppo stavolta bisognava aggiungere una fetta in più di affettato!
Perde qualcosina nell’ultima discesa (ricordiamo che corre con MTB rigida, tanto di cappello) e proprio dentro quel qualcosina c’è un secondo di troppo che lo fa soccombere al buon Jo.
Chiude la GF del Durello 2018 in 2:48:25 a solo un secondo!
La salita della PassoBuole gli sarà più congeniale: battaglia sui decimi di secondo?

Enrico Fritz/Spritz Raffagnato: 2:48:37, ben 12 secondi dall’orsetto Ivano, sicuramente deve allenarsi di più. Lo start è con Rinaldo Junior solo che, nel mezzo della confusione, lo sorpassa subito senza farsi notare e lo anticipa di qualche secondo.
Mossa strategica che gli fa guadagnare proprio quei secondi vincenti sull’ormai ex amico. Ha perso un’amicizia, ma vuoi mettere avergli dato due minuti?
Sì la sua/loro Durello era una sfida personale!

Michele Chef Malandrin: 2:49:41. Brutta caduta 15 gironi fa con fastidiose conseguenze, tra cui il montaggio del telescopico. La settimana prima, sul gruppo WhatsApp del Bike Direction Racing Team, inizia con la pre-tattica nascondendo la sua reale forma fisica.
In realtà è sempre lì a combattere e 60 secondi, dopo quasi tre ore, dal nostro Fritz/Spritz sono veramente nulla!
Perde però la battaglia col suo rivale di sempre Fede Jo: se 60 secondi sono nulla, ben 73 sono un’infinità e difficilmente saranno recuperabili alla PassoBuole…

Paolo Rinaldo: 2:51:28 per chiudere il gruppetto delle 5 freccette in 3 minuti. Parte con Fritz/Spritz e procede per i primi km ad andatura controllata certo di avere il fido compare a ruota. E’ quasi alla fine della prima salita quando il Fornaro Volante lo informa che l’uomo invisibile Fritz/Spritz è passato da un minuto.
La rimonta è disperata. In un paio di tornanti vede addirittura Fede Jo a qualche centinaia di metri però non ce la fa ad agganciarsi causa stop al primo ristoro. Chiude il gruppo delle 5 freccette in 3 minuti, ma le ottime minacce durante il Terzo Tempo lasciano ben sperare per la PassoBuole Extreme!

Atleti Bike Direction Racing Team 2018

Antonio Tony Coltro: il rodigino soffre molto la prima salita e va in difficoltà. Fortunatamente verso il 15esimo kilometro le gambe si sciolgono e procede ad un buon ritmo.
Chiude la GF del Durello 2018 in 3 ore esatte, buon tempo nonostante le difficoltà iniziali. Alla prossima gara siamo sicuri darà filo da torcere al gruppetto che l’ha sopraggiunto!

Carlo Bike Direction Rinaldo: probabilmente il partente con meno km sulle gambe del 2018. Chiude la GF del Durello in 3:04:36, più che accettabile e al dì sopra delle aspettative. Tra l’altro migliora il record personale del 2017. SI narra di sue canzoncine depotenzianti al rivale Calonego durante la gara, in effetti arrivano con un distacco immane di ben 60 secondi.
Prende quasi un quarto d’ora dal fratello, sarà l’età. Da sottolineare invece il cambio di ritmo con la birra al Terzo Tempo, una locomotiva d’altri tempi!

Menzione speciale: Giancarlo Fornaro Volante Parolo e Gianluca Schiacciasassi Calonego, siete i numeri unissimi!

3:06:08 secondi e 35 millesimi il primo, 3:06:08 e 55 millesimi il secondo – come la Formula 1!
Partono staccati all’inizio della gara, poi è un tiramolla estenuante, con lo Schiacciasassi che allunga in discesa ed il Fornaro Volante a recuperare in salita.
Una lotta incredibile con un ultimo kilometro che rimarrà negli annali della GF del Durello 2018: media dei 45km/h e arrivo sul traguardo con volata e Chip mandati in tilt!
Gli spettatori son tornati a casa con la messa in piega, grandissimi!

Igor Chiavegato: chiude gli arrivi del Bike Direction Racing Team in 3:30:30, migliorando notevolmente il tempo del 2017. Molestato da un altro corridore per tutta la parte centrale della gara che non la finiva più di parlare, riesce comunque a ritrovare la concentrazione e a chiudere con un buon ritmo!
Da sottolineare l’opera pia di aiuto a Fede Jo per la sostituzione del freno danneggiato nel pre-gara, vero uomo team!

Conclusioni GF del Durello 2018

Nel complesso una buona gara. Sicuramente bella tosta lato fisico, tanti strappetti che hanno cotto diversi biker. Peccato per i sentieri nel bosco della parte iniziale fatti a piedi da molti partecipanti. Magari la partenza con griglie scaglionate avrebbe regalato un divertimento maggiore.
Da migliorare di sicuro la partenza: più di 10 minuti in fila indiana per entrare in griglia ed un giro di lancio piaciuto a nessuno e pericoloso considerando la foga dei più spericolati. Probabilmente bastava dividere i partenti in differenti griglie intervallate di qualche minuto, come fanno in altre manifestazioni.
In qualche incrocio, soprattutto nella seconda parte, mancava personale che potrebbe essere stato utile per la sicurezza. Ovviamente noi lo segnaliamo con lo scopo di migliorare e divertirci tutti, di più e senza pensieri!

terzo tempo bike direction racing team

Ben 15 freccette del Bike Direction Racing Team al via. Peccato per le defezioni settimanali del nostro Sandro Mago Silvan, di Paolo Ercolino Piacentini e del The President Riccardo Serpellini sempre in giro per il mondo. Grazie come sempre a Elisa di Bike Direction e alla Mascotte per il grande supporto oltre che a Roby e Ivano per il prezioso aiuto di sabato, Giorgia per il babysitteraggio della domenica e tutti coloro che danno supporto anche nel post festa!

Anche Domenica alla GF del Durello 2018 ci siamo divertiti un mondo e a fine gara vedere che non c’è abbastanza posto per sedersi sotto al gazebo è sempre una grande soddisfazione!
Ci vediamo alla Passo Buole, altra tappa importante del Circuito Lessina, full gas!

P.s.: tutte le foto della gara sono qui!

Autore degli articoli sul sito e orgoglioso componente del Bike Direction Racing Team! Segui le avventure del team su Instagram: +Bike Direction.

NO COMMENTS

Lascia una risposta